Come non Perdere Tempo Online

Conosco persone capaci di perdere tempo su Internet senza combinare nulla durante la giornata.

Capita mai anche a te di andare a dormire e chiederti cosa diavolo hai fatto tutto il giorno? Questo fenomeno non ha nulla a che vedere con le amnesie o il morbo di Alzheimer, ma semplicemente con la gestione del tempo.

Ogni giorno è facile perdere tempo su Internet: Facebook, Twitter, MSN, chat, ecc.

Ma come possiamo evitare di trascorrere ore, giorni e settimane della nostra preziosa vita (tempo che non ci verrà mai più restituito) sulle cose che non hanno assolutamente valore e che non ci garantiscono alcun beneficio?

Iniziamo analizzando i punti in comune:

Tutti noi abbiamo 24 ore per ogni singola giornata.
Abbiamo tutti bisogno di dormire. Diciamo che 6 ore sono un tempo indispensabile per un sano riposo.
Nelle restanti ore, abbiamo bisogno di mangiare, bere, lavarci, ecc. Successivamente, ci restano circa 14 ore produttive per ogni singolo giorno.
Tenendo conto che un lavoro full time ci porta via 8 ore e un part time circa 5, abbiamo davvero poco tempo da dedicare al divertimento (ci vuole anche quello).
Ci adattiamo al tempo a nostra disposizione
La mancanza di produttività spesso deriva dal fatto di rimanere in ufficio per 8 ore. Molti dipendenti pertanto, svolgono il proprio compito sulla base del tempo che gli viene concesso (in questo caso obbligati) quando in realtà, con maggior concentrazione, potrebbero sprecarne di meno.

Questo, è un concetto che ho appreso dopo aver abbandonato il mio lavoro da impiegato per avviare un’attività da libero professionista.

Il modo più semplice per avere un sacco di tempo
So che può sembrare logico, ma applicare questo principio non è così facile come sembra. Le distrazioni sono presenti in qualsiasi tipo di lavoro e in qualsiasi ambiente. Ad esempio, nel mondo virtuale (online) perdere tempo su Internet si tramuta in Facebook, Myspace, Twitter, e-mail, Skype, MSN e altri siti web.

Basta poco, e i minuti si trasformano in ore. Ecco cosa ho fatto per evitare di perdere tempo su Internet:
Sto eliminando tutti i profili su Facebook, delle persone che usano il social network solo come passa tempo (lo so, sembra stano ma ci lavoro con Facebook).
Ho eliminato tutte le persone che sto seguendo su Twitter e che non mi danno nulla in termini di conoscenza e benefici.
Tengo costantemente spento MSN e lo accendo soltanto in due momenti della giornata (di solito durante le pause per i miei spuntini).
Stesso discorso di sopra per la posta elettronica.
Ho eliminato tutti i contatti Skype irrilevanti.
Pianifico la mia giornata lavorativa prima ancora di cominciare a lavorare.

Il Risultato
Ho tanto tempo per me stesso e per essere più produttivo.
Adesso, ho tempo per leggere libri, migliorare il mio inglese e fare ricerche su argomenti necessari per il mio blog e per la mia attività di internet marketing.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *